WOMAN's JOURNAL

Il nudo rivoluzionario

#NudePhotoRevolutionary. Un hashtag che è espressione di una forma di mobilitazione, di lotta, emancipazione e resistenza. All’indomani della festa della donna, “Credo nell’uguaglianza uomo/donna” e “i miei pensieri, il mio corpo, la mia scelta” sono due dei messaggi che alcune donne hanno lanciato in un video che le vede protagoniste. I 30 secondi di girato affiancano un calendario di nudo artistico dedicato all’attivista egiziana Aliaa Magda Elmahdy che l’anno scorsò si spogliò “contro le discriminazioni sessuali nel mondo islamico” e a Golshifteh Farahani, l’attrice bandita dall’Iran per aver posato per una rivista francese. Il calendario ha per modelle alcune donne iraniane rifugiate in Europa che hanno deciso di mettersi a nudo per denunciare le violenze riservate alle loro concittadine sotto il regime teocratico di Ahmadinejad. Quando Aliaa si spogliò, venne sostenuta da molte donne tra cui Manal, un’attivista iraniana per la quale “se la conseguenza del nudo è l’essere bandita dal proprio paese, allora spogliamoci tutte, così finalmente potremo vivere in pace!”. “L’intento del calendario non è di provocare ma di resistere al tentativo di offendere il corpo femminile imbavagliandolo, coprendolo e nascondendolo con mille scuse diverse”, spiega Maruam Namazie, un’attivista egiziana per i diritti umani, promotrice dell’iniziativa. I proventi della vendita del calendario serviranno per sostenere le battaglie delle organizzazioni che si occupano dei diritti delle donne

Annunci

Archiviato in:diritti, esteri, società, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,523 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: