WOMAN's JOURNAL

Il Brunch – Rassegna stampa

Dossier Quote Rosa (la Repubblica, 8 marzo 2012) – La commissione Affari Costituzionali della Camera ha votato la legge (d’ accordo tutti i gruppi tranne la Lega) che oltre ad introdurre l’ obbligo di inserire nelle liste un 30% di candidate donne nei Comuni sopra i 5 mila abitanti, offre anche la possibilità di esprimere una seconda preferenza purché a favore di un candidato di genere diverso (un uomo e una donna, o viceversa).

Le donne pitbull sfidano i partiti (il Riformista, 8 marzo 2012) – L’arcipelago delle “non necessariamente famose” si mette in moto. Dal basso, senza le firme celebri a fare da traino, l’8 marzo parte dalle donne della “Rete delle reti” pronte a fissare le regole ai partiti. Non un movimento e neppure un’organizzazione, ma uno strumento collettivo che lancia come prima iniziativa una lettera aperta ai partiti. Con due proposte difficili da rifiutare: liste con il 50 per cento delle candidature alle donne e i profili dei candidati, uomini e donne, dettagliati e trasparenti.

Per le donne l’occupazione scende meno (Il Sole 24 Ore, 8 marzo 2012) – Le donne sono state colpite in misura minore dalla crisi rispetto ai colleghi maschi, con un’emorragia occupazionale dell’1 per cento contro il 3,3 per cento. Il quadro del mercato del lavoro femminile nel periodo della crisi, elaborato dal centro studi Sintesi, rivela comunque ampie differenze di genere sul territorio italiano. Tre anni di crisi non sono serviti a restringere la forbice retributiva tra le due categorie: il divario tra stipendio maschile e femminile resta ampio, invariato rispetto al periodo pre-crisi, pari a circa 265 euro.

Le mille donne della Primavera Araba (La Stampa, 8 marzo 2012) – Nel gennaio del 2011 le abbiamo viste marciare a Tunisi al fianco di mariti e figli. In Egitto nessuno ha dimenticato che la rivolta contro Mubarak è iniziata il 25 gennaio 2011 a Tahrir, promossa da una giovane con un primo post su Facebook. In Yemen, come ha ben capito il Comitato del Premio Nobel nello scegliere il suo candidato, buona parte del merito per la rivolta contro il vecchio autocrate Ali Abdullah Saleh, va a una giovane 32enne, giornalista, Tawakkul Karman, che per farsi capire e riconoscere ha abbracciato come simbolo la “femminilizzazione” del suo velo: abbandonando quello nero a favore di uno a fiori.

Una donna per il Lingotto (Corriere della Sera, 7 marzo 2012) – Secondo indiscrezioni la lista che Assogestioni si appresta a presentare per il rinnovo del cda della Fiat conterrà un solo nome: quello di Joyce Bigio, 57 anni, amministratrice delegata di International Accounting Solutions. Una professionista dalla grande esperienza nel campo della revisione. Una donna in un cda oggi interamente maschile.

La Calabria dedica l’8 marzo alle donne antimafia (l’Unità, 5 marzo 2012) – Tre foto e una mimosa: sono centinaia le adesioni all’appello lanciato dal direttore del Giornale della Calabria per dedicare la festa a Lea, Maria Concetta e Giuseppina, tre donne che si sono ribellate alla ‘ndrangheta.

Troppi femminicidi, in arrivo un super team legale (La Stampa, 5 marzo 2012) – Si chiameranno così: gli avvocati che difendono le donne. Sono sempre avvocati, ma un po’ diversi, perché avranno uno specializzazione certificata dallo Stato, che riguarda tutti i nuovi reati di una società in continuo cambiamento (dallo stalking, alle molestie, alla tratta delle donne, la riduzione in schiavitù, e le altre violenze legate all’immigrazione o all’incrocio di culture lontane).

Rai, violenza contro le donne: la serie finisce in Parlamento (la Repubblica, 7 marzo 2012) – Una battaglia di civiltà, un appello perché la Rai, come servizio pubblico, faccia la sua parte contro la violenza alle donne. La serie Troppo amore che affronta il tema – tragicamente attuale – con quattro film, è ancora senza data di messa in onda e finisce in Parlamento. Sandra Zampa (Pd) ha firmato con la senatrice Albertina Soliani un’ interrogazione al ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Elsa Fornero perché si occupi del caso.

Annunci

Archiviato in:rassegna stampa, ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 30,172 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: