WOMAN's JOURNAL

Genitori in rete per risparmiare tempo

L’unione fa la forza… ma anche “tempo”.

Sono convinti i responsabili della Banca del tempo del quartiere San Salvario di Torino che con il progetto “mamme e papà in rete” vogliono attivare una rete di genitori che possano supportarsi nella gestione dei propri figli o ritagliarsi qualche ora libera nei tempi pomeridiani o serali. L’obiettivo è quello di valorizzare il tempo come mezzo di scambio tra le famiglie. 
Venerdì 17 febbraio 2012, alle 16 presso l’associazione Opportunanda (via Sant’Anselmo 28 Torino) ci sarà un primo incontro per spiegare ai genitori interessati il progetto.

Per informazioni:
Basta un Ritaglio – Banca del Tempo a San Salvario
c/o Casa del Quartiere, via Morgari 14 – Torino
Giovedì dalle 18 alle 20
tel. 333 6335649
e-mail: bastaunritaglio@yahoo.it
www.bancatempo.it

Foto tratta da blue2likeyou (Flickr.com)

Annunci

Archiviato in:società, , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 30,493 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: