WOMAN's JOURNAL

“La Rai non rispetta gli impegni”, il comitato Donne e Media alla Commissione di vigilanza

Dopo la mobilitazione in rete con migliaia di click su Youtube e di firme raccolte con l’appello promosso dall’associazione Pulitzer (e appoggiato da molti gruppi tra cui Woman’s Journal) anche il Comitato “Appello donne e media” chiede conto del comportamento della Rai, questa volta alla Commissione parlamentare di vigilanza in una lettera rivolta al suo presidente (leggi la lettera all’Onorevole Sergio Zavoli sul sito Donne della realtà).

Il Comitato è stato il primo a chiedere ai dirigenti dell’emittente pubblica, una maggiore e migliore rappresentanza femminile in tv, e a promuovere la modifica del contratto di servizio (firmato ogni tre anni dalla Rai con il Ministero delle telecomunicazioni, chiarisce le attività che la Rai deve svolgere per per assolvere il compito di servizio pubblico, e regola le tipologie di programmi, deginendo obiettivi e parametri di qualità del servizio).

Infatti, nell’ultimo contratto, entrato in vigore a giugno del 2011 (leggi), si pongono delle nuove regole, rivoluzionarie per l’Italia, sulla rappresentazione della donna in tv che non deve essere stereotipata o offensiva. Ma quelle regole, a tutt’oggi restano inapplicate e nonostante, a febbraio dello scorso anno sia stata costituita una Commissione per le Pari opportunità con il fine di monitorare la qualità del servizio offerto (riportiamo sotto la notizia così come l’ha riportata l’agenzia Agi).

Nel frattempo, lunedì l’associazione Pulitzer incontrà l’addetto stampa della direttrice Rai Lorenza Lei a cui consegnerà le 3500 firme finora raccolte.

 

RAI: INSEDIATA LA NUOVA COMMISSIONE PER LE PARI OPPORTUNITA’
(AGI) – Roma, 25 feb. – Si e’ riunita oggi la nuova Commissione per le Pari Opportunita’ della Rai. Presieduta da Maria Pia Ammirati, vice direttore di Raiuno, la nuova commissione comincia ad operare “in una fase storica importante – dice un comunicato – per il mondo femminile e dopo che il Contratto di servizio ha accolto l’emendamento, sostenuto da piu’ di 70 parlamentari di tutti gli schieramenti, e da piu’ di 1400 firme di cittadini, per l’istituzione di un Osservatorio che rilevi, sia dal punto di vista qualitativo che quantitativo, le presenze femminili nella programmazione”. Oltre che “dare una risposta forte alle tante pressioni esterne che chiedono ragione di un deterioramento dell’immagine della donna nella televisione pubblica”, nella riunione si e’ deciso di istituire un gruppo di “monitoraggio sulle carriere” per mettere a confronto il lavoro tra uomini e donne dell’azienda Rai, ritenuta una delle piu’ importanti aziende culturali del Paese e con una popolazione femminile di quasi il 50 per cento del totale. Tra gli altri importanti temi si e’ tornati a ragionare sull’ipotesi di istituire un asilo nido aziendale. La Commissione, di cui fanno parte dirigenti e funzionari, oltre alla presidente Maria Pia Ammirati e’ composta da Daniela Bruzzone, Michela La Pietra, Cristina Roncoroni, Eleonora Villanti, Nicoletta Zucchelli. (AGI) Vic

 

Annunci

Archiviato in:stereotipi, tecnologia, , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,357 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: