WOMAN's JOURNAL

La saggezza del panda

“Non posso farci niente … Io ogni tanto ci penso …”

“Ma insomma, Angela, avevi detto che era tutto finito, che ti aveva trattato malissimo, che non lo amavi più! Te lo ricordi vero cosa mi avevi detto quando hai deciso di lasciarlo? Che non lo amavi più! Che anzi, peggio, non lo avevi mai amato! E adesso allora come è possibile che pensi ancora a lui? Come, proprio ora che hai una situazione tranquilla, un lavoro, finalmente poi ti sei anche messa i capelli a posto… Io non so più come fare con te, guarda sono disperata! Mi arrendo, come amica il mio compito si esaurisce qui! Non ho più intenzione di farti ragionare, da oggi mi andrà bene qualsiasi cosa tu dica! SONO STANCA DI PARLARE AL VENTO!”.

Angela ha più di 26 anni, meno di 30 … E’ così che si presenta a tutti quelli che conosce. Ha i capelli castani, lisci, lunghi che le ricadono sul viso, la pelle olivastra, adora il blu, non può vivere senza caffè ed è

“Una grandissima rottura! Ecco che cosa sei! La rompi balle più rompi balle che io conosca al mondo!”

“Ti prego Vale, hai ragione … Lo so che ti faccio ripetere sempre le stesse cose, e sembra che io non ti ascolto …”

“Sembra???!!”

“Ok, la verità è che fino ad ora non ti ho ascoltato, ma nel mio intimo io ho capito! L’ho capito sai che lui non è quello giusto per me! Però ogni volta ci ricasco … E’ più forte di me! E tu, da amica, mi devi aiutare! Mi devi impedire di vederlo, perché per me è come una droga sai? Io non riesco a smettere da sola!”

“Quando l’hai sentito per l’ultima volta?”

“Una settimana fa … anche perché ora è alle Canarie con quella stronzetta …”

“E che ne sai che è partito con lei?”

“Beh, ha il profilo aperto su fb … Non è colpa mia se pubblica ogni due minuti una fotografia!!!”

Angela e Flavio “si sono frequentati” per quasi due anni ed amati forse per una settimana al mese. Poi lui ha cominciato a non chiamarla, o meglio, a chiamarla solo quando ne aveva bisogno, lei ha iniziato a fingere di non essere più interessata a lui anche se in realtà soffriva di sindrome possessiva post relazione e così le cose sono degenerate.

Ora lei lo segue tramite facebook, twitter … Guarda le foto di lui e di tutte le ragazze che conosce, cerca di analizzare i suoi post in bacheca, legge e rilegge le sue informazioni personali, si incazza se mette lo “status impegnato con”, risponde ai suoi messaggi, ci va a letto insieme e non si capacita di come lui possa non richiamarla il giorno dopo.

“Non mi ha mandato nemmeno un messaggino per vedere se ero arrivata sana e salva a casa! No, dico, si sa che a Roma di notte ci sono un sacco di cretini in giro … e poi era tardi Vale …”

“Ma tardi quanto?”

“Mah, considera che sono andata da lui per cena, poi abbiamo parlato, poi abbiamo fatto l’amore almeno tre volte, poi riparlato ancora … saranno state le 2 !”

“E in tutto sto tempo, dalla cena alle due, posso sapere cosa vi siete detti?”

“Ma guarda, lui è molto introverso, quindi per un esterno è difficile forse capire ..”

“Mi sforzerò Angela … Dai dimmi”.

“Guarda Vale, niente di che, il solito. Lui dice che come con me non sta con nessuna. Che la tensione sessuale che ha con me non l’ha mai provata con nessuna. Che io lo faccio trasgredire ad ogni suo principio. Che sono bellissima, sì, mi ha detto anche così! Che ora è pieno di lavoro, molto stressato, ma questo lo sapevo, e che la sua paura è di farmi soffrire, perché lui vorrebbe darmi tutto, se solo potesse, ma ora il lavoro, le distanza di Roma, la paura che poi si litighi ancora … Dice che non è pronto per una relazione seria, ma che se la dovesse avere la vorrebbe con me!”

“Ahhh, behh, allora hai qualche speranza…”

“Tu dici???”

“Angela, questo è il punto: un ragazzo se davvero vuole stare con te il tempo lo trova! E trova pure il coraggio di starti vicino, di provare a mettersi in una relazione … Chi veramente è interessato tutti questi problemi non se li fa!”.

Valentina per tornare a casa deve prendere un autobus. Passa per il centro e si vedono tutte le illuminazioni, la gente che passeggia, i turisti che fanno le fotografie …

Ripensa ad Angela e rivede se stessa.

Una volta uno, uscendo dalla sua stanza, le disse “Non ti innamorare di me bambina … ti farei solo soffrire …” e lei lì ad arrovellarsi per cercare di capire se quella frase voleva dire qualcosa. Si domandava se davvero quell’avvertimento fosse rivolto a lei o piuttosto a lui, che forse stava incominciando ad innamorarsi…

Ora Valentina ha la certezza che quella frase voleva dire solo “non ti innamorare di me … ti farei solo soffrire” e così è stato. Lei a piangere di nascosto e lui che passeggiava a braccetto con un’altra.

Arrivata a casa Valentina chiede a Marco “Secondo te, qual è il segreto per capire se ad un ragazzo piace una ragazza sul serio?”

“Il segreto per capire dici … Mi sovviene una citazione del maestro Kung Fu Panda … Lui dice: Il segreto è che non c’è alcun segreto!”.

“Una citazione aulica amore …”

Ma infondo, Valentina era d’accordo. Il segreto nelle relazioni è che non c’è alcun segreto. E quello che non viene detto da un ragazzo è perché non lo vuole dire o non lo prova, mentre quello che dice è quello che prova, senza bisogno di interpretare.

“Forse però Angela non sa chi è Kung Fu Panda, ecco perché ha così tanti problemi!”.

 

 

 

 

Advertisements

Archiviato in:UNA STANZA TUTTA PER SÉ

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,130 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 15 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: