WOMAN's JOURNAL

Il Brunch – Rassegna stampa

“Costruiamo un paese per donne” (La Stampa, 12 dicembre 2011) – Dimenticate il milione di donne e uomini in piazza del 13 febbraio scorso. In quel caso c’era da protestare contro Berlusconi, si era nel pieno delle rivelazioni degli scandali di letto di quello che allora era presidente del Consiglio, l’Italia intera era indignata e stufa. Domenica 11 le persone che hanno risposto al nuovo appello erano centomila in tutta Italia, ventimila a Roma, ma lo scenario è completamente diverso.

Il tempo delle donne non basta mai (Il Sole 24 Ore, 12 dicembre 2011) – La prossima volta che ci troveremo nella (infelice) tentazione di dire al nostro partner/capo/padre «non ho tempo» sarà il caso di farsi un bell’esame di coscienza. Ebbene sì, la sensazione spasmodica che ci assale nell’essere delle ritardatarie croniche, nel non avere abbastanza tempo per fare tutto ciò che vorremmo o nell’ipotizzare l’esistenza di giornate da 25 ore o anche più, non è affatto prerogativa solo femminile. Perché gli uomini, è vero, soffrono di meno nel rapporto temporale contingente (leggi: si fanno molto meno problemi nel quotidiano) ma pare abbiano serie difficoltà a godere appieno di ogni momento della giornata. E, soprattutto, sognano meno e proiettano peggio delle donne il proprio tempo nel futuro. Quindi? Chi è più “orologio-dipendente”? A offrirci un razionalissimo spaccato del Rapporto degli italiani con il tempo e, di conseguenza, con l’orologio da polso è Rocca 1794, la catena di orologeria e gioielleria di lusso del Gruppo Damiani, che ha chiesto e voluto approfondire il tema con AstraRicerche.

Donne, la storia negata che ha fatto l’Italia (Terra, 13 dicembre 2011) – Molte donne, dai nomi sconosciuti, hanno compiuto scelte in grado di incidere nell’evoluzione politica e sociale italiana, come Franca Viola, la prima ad aver rifiutato con coraggio un matrimonio riparatore. Alfonsina Strada, prima donna al Giro d’Italia in gara con corridori uomini. E tantissime altre.

Welfare, pari opportunità alle donne (Italia Oggi, 15 dicembre 2011) – Un rapporto presentato mercoledì 14 dalla consigliera nazionale di parità del ministero del lavoro, Alessandra Servidori, dimostra come le pensioni percepite dagli uomini siano del 75% superiori a quelle erogate alle donne. “Un effetto della diversa carriera delle lavoratrici”, spiega la Servidori, “c’è già una delega aperta che consente di incentivare le imprese e le lavoratrici, con agevolazioni per le prime e contributi figurativi per le seconde, ma anche per concordare forme più flessibili di lavoro che consentano di intrecciare meglio il lavoro di uomini e donne”. La copertura dovrebbe essere rintracciata nei fondi bilaterali, ad oggi utilizzati soprattutto per le piccole e medie come forma di sostegno al reddito piuttosto che per la formazione. “Si potrebbe partire con una sperimentazione, per capire quanto costa rispetto a servizi di welfare alternativi”. Al momento, il dossier è ancora tutto aperto.

Le donne del Pdl si riposizionano (Italia Oggi, 15 dicembre 2011) – È il caso di Nunzia De Girolamo, per esempio, 35enne avvocatessa di Benevento, deputata salita alla ribalta delle cronache per il famoso bigliettino con cui il Cavaliere esentava dal dibattito in aula, lei e la collega Gabriella Giammanco, per la loro avvenenza. De Girolamo s’è scoperta infatti un’anima laica. Quando sul web, nei giorni successivi alla presentazione del Salva Italia di Mario Monti, s’è scatenata la canea anticlericale sull’Ici-Imu, De Girolamo s’è unita a cinguettii di protesta su Twitter. “Sono favorevole ai sacrifici per tutti. Quindi anche all’Ici sugli immobili della chiesa”, scrive il 6 dicembre, “almeno su quelli che producono reddito”.

Annunci

Archiviato in:rassegna stampa, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,815 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: