WOMAN's JOURNAL

Maschi e femmine, tutta una questione di concavo e convesso

Sin da bambini ci hanno inculcato la netta distinzione dei sessi: maschio-> protuberanza, femmina-> incavo.
A 3 anni possedevo un gioco che si basava sulle forme geometriche: c’era una griglia (un tavolino di circa 1m x 1m) con fori e protuberanze tutti di dimensioni e forme diverse e una gran quantità di formine colorate, alcune bucate, altre piene. Il gioco consisteva nell’inserimento delle formine sciolte al posto giusto nella griglia. E non bastava soltanto capire che rombo e rombo combaciano, ma anche se si trattava di un rombo pieno o di un rombo vuoto da associare, dunque, al rombo opposto.

Tra i banchi di scuola la maestra ha insistito per anni sui concetti di concavo e convesso, quasi si trattasse di nozioni fondamentali come conoscere il proprio indirizzo e numero civico.

Ed aveva ragione!

Oggi, alle prese con l’attacco della TV, mi rendo conto che i cavi si distinguono in maschi e femmine. Se hai una TV e vuoi collegare l’antenna, devi dare uno sguardo dentro la presa: se ha un cosino che fuoriesce è maschio, se, invece, è forata e basta, è femmina.

In ferramenta: “Buongiorno, avrei bisogno di un cavo maschio per TV. Grazie.”
E il commesso, sollevando gli occhi dietro i suoi occhialini rettangolari, mi risponde: “E quanto lo vuoi lungo?”
Celando un sorriso malizioso: “Non lo so, dalla parete alla scrivania… Un metro. Forse un metro e mezzo.”
Il commesso mi volta le spalle senza lasciar intendere nulla e sparisce dietro uno scaffale.
Non sono avvezza a questi acquisti e tanto meno a questo genere di modi di dire. E poi dentro ho la sensazione di aver sbagliato: e se fosse stato un cavo femmina quello di cui avevo bisogno?
Eccolo che rispunta con gli occhiali calcati sul naso e un cavo arrotolato tra le mani. Lo poggia sul bancone e inizia a battere qualcosa alla cassa.
“Mi scusi.” Lo interrompo. “E se non dovesse andare bene? Posso cambiarlo?”
“Signorina, è universale. Potrebbe essere solo una questione di lunghezza.” ribatte lui mentre inserisce il cavo in un sacchetto.
Annuisco con la testa, non ho altre possibilità.
Pago, esco dalla ferramenta e mi dirigo verso casa con la curiosità di scoprire se il filo appena acquistato fa al caso mio.

Mentre attraverso la città mi sovvengono altri tipi di connettori che si distinguono in maschi e femmine: le porte USB, le prese a scart e tutte le prolunghe che hanno uscite differenti agli estremi.
Il percorso di apprendimento dei concetti di concavo e convesso è datato ormai, ma… sempre utile. Forse dovrei farci più caso e non lasciarmi scivolare queste nozioni di base del vivere quotidiano. Che poi quando ho bisogno di qualcosa devo sempre cercare su Google.

Ah, la TV funziona. O almeno così pare. Sto aggiornando la ricerca dei canali. Adoro fare zapping!

Annunci

Archiviato in:MIPIACE, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,540 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: