WOMAN's JOURNAL

Il Brunch – Rassegna stampa

Dobbiamo lavorare di più, tutti e subito (Il Fatto Quotidiano, 6 agosto 2011) . L’economista Fiorella Kostoris (nominata a gennaio tra i membtri dell’Anvur, l’agenzia nazionale di valutazione del sistema universitario e della ricerca) descrive in breve le soluzioni per uscire dallo stallo economico e riacquistare fiducia sui mercati. Primo provvedimento è l’innalzamento dell’età pensionabile delle donne nel settore privato a 65 anni.

Il grande business delle miss, un’industria da cento milioni (La Repubblica, 5 agosto 2011) – L’estate porta con sé i concorsi di bellezza. Un’approfondimento su costi, numero di concorsi, intervistando gli organizzatori (tutti uomini) che quest’anno hanno più difficoltà a causa di finanziamenti pubblici e privati sempre più scarsi. “Aspettando” Miss Italia che quest’anno ha rischiato di essere tagliato dai palinsesti Rai.

Ma adesso la fisica è un gioco da ragazze (La Repubblica, 5 agosto 2011). Mentre il numero delle ragazze che si iscrivono al corso di laurea in Fisica aumenta, raggiungendo il cinquanta percento, le maggiori istituzioni ed enti di ricerca (Cern e Gran Sasso) sono a guida femminile. Le quattro fortunate raccontano come è possibile conciliare lavoro e famiglia: prima di tutto servono un marito che aiuti in casa e colleghi comprensivi.

Dietro il velo non c’è Al Quaeda (Il Riformista, 4 agosto 2011) Una proposta di legge per bandire il burqa e i niqab dai luoghi pubblici arriverà alla Camera a settembre, dopo aver superato lo scoglio della commissione Affari costituzionali. La sinistra cosa fa? Attaccata a un’idea di multiculturalismo ormai obsoleto (i paesi già multiculturali negli anni ’80 e ’90 – Gran Bretagna, Olanda, Canada – hanno tutti capito che con la separazione delle culture non si va da nessuna parte) è pronta a difendere le culture sopra gli individui a qualunque costo, buttando a mare i diritti civili (e la Costituzione). Le donne occidentali non hanno conquistato solo la libertà di indossare la minigonna. L’abbigliamento, burqa e niqab a parte, c’entra davvero poco.

Annunci

Archiviato in:rassegna stampa, , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,529 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: