WOMAN's JOURNAL

Allattamento, un’esperienza 3D

Spazio, tempo e… comunicazione. Ecco la “terza dimensione” dell’allattamento secondo la World Alliance for Breastfeeding Action, che proprio in questi giorni durante la Settimana mondiale dell’allattamento al seno sta promuovendo una campagna di comunicazione in oltre 170 paesi.

L’idea è che i momenti e i luoghi legati all’allattamento (dalla nascita del bambino allo svezzamento, dall’ospedale alla comunità) debbano essere sempre accompagnati da una forte e capillare informazione. Per questo l’obiettivo è promuovere i benefici dell’allattamento al seno anche al di fuori delle sale parto, rivolgendosi a un pubblico ampio.

Diversi studi scientifici dimostrano infatti che l’allattamento svolge un ruolo fondamentale nel prevenire l’arresto della crescita, e potrebbe ridurre del 13 per cento i casi di morte sotto i cinque anni. Sono dati dell’Unicef, che insieme all’Organizzazione Mondiale della Sanità appoggia la Settimana dell’allattamento.

Sette giorni, dall’1 al 7 agosto, perraggiungere le donne con un semplice messaggio: l’allattamento al seno può salvare la vita del tuo bambino”, secondo le parole di Anthony Lake, Direttore generale del Fondo delle Nazioni Unite per l’Infanzia. Ma si punta anche ai genitori del futuro: la campagna è soprattutto rivolta ai giovani, e utilizza strumenti come Facebook, Twitter e Youtube per diffondere le sue iniziative. Tra tutte, Feed the Future, un flash mob che con una musica composta per l’occasione parla di allattamento a passo di danza.

Via ANSA

L’allattamento al seno, spiega il fondo delle Nazioni Unite per l’infanzia, è direttamente collegato alla riduzione del numero di morti di bambini sotto i cinque anni, ma nei Paesi in via di sviluppo solo il 36 per cento dei neonati sono allattati esclusivamente al seno fino al sesto mese di vita.

[…]

È importante per questo, conclude l’Unicef, che le reti sanitarie locali dispongano di personale competente per supportare le madri che iniziano ad allattare al seno e che siano in grado di dare indicazioni su come sostenerlo per i primi sei mesi e oltre.

 

Foto: flickbaz (flick.com)

Annunci

Archiviato in:cultura & scienza, salute, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,524 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: