WOMAN's JOURNAL

Doppio libretto per gli studenti trans. A Torino si può

Gli studenti universitari che stanno cambiando sesso potranno avere nel libretto la foto e il nome che più corrspondono al loro aspetto. La norma, già introdotta nel 2003 dall’Università degli studi di Torino è da poco stata approvata anche al Politecnico. “Dal 2003 ad oggi – Silvia Giorcelli, presidente del comitato Pari Opportunità dell’università di Torino – abbiamo avuto 7/8 persone che hanno usufruito di questo servizio, che è stato evidentemente molto gradito, perché toglie tutta una serie di imbarazzi legati alla vita quotidiana dell’università».

Via U station

«Uno studente transessuale del Politecnico di Torino ha posto la questione – racconta Christian Ballarin, vice presidente del Circolo glbtq Maurice -, perché lui studiando Informatica lì, aveva questo problema; sta affrontando un percorso di cambiamento fisico, e successivamente chirurgico. Però per la legge italiana ancora non può avere i documenti con il nome scelto, con i nomi da uomo. E quindi doveva andare in giro per l’università con i documenti che portavano ancora il nome femminile. Questo ovviamente gli procurava problemi, dal semplice imbarazzo allo sguardo dei compagni, le battute, etc.»

Foto tratta da A.K. Photography  (Flickr.com)

Annunci

Archiviato in:diritti, stereotipi, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,523 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: