WOMAN's JOURNAL

Corpi senza donne


di Sabrina Roglio

Seni nudi in bella mostra per pubblicizzare un Pick Up, l’immagine di donna provocante per vendere delle scarpe, un latoB svestito per reclamizzare una macchina. Sono solo alcune delle immagini raccolte nel video “Se questa è una donna” (vedi sopra) realizzato da Elisa Giomi e Daniela Pitti docente di Teorie e Tecniche del Linguaggio Radiotelevisivo e Teorie e Tecniche della Comunicazione di massa presso il corso di laurea in Scienze della Comunicazione di Siena la prima e insegnante di scuola dell’infanzia presso il Comune di Roma la seconda.

Un video per parlare della de-umanizzazione quotidiana del corpo della donna nella pubblicità, una raccolta di immagini che associano pezzi di corpi femminili a vari  prodotti senza una reale motivazione.
Il video è stato presentato anche a Torino il 18 maggio 2011 all’interno del seminario “Corpi senza donne: il corpo femminile nei messaggi pubblicitari”. A organizzare il seminario in collaborazione con il  Cirsde – Centro Interdisciplinare di Ricerche e Studi delle Donne dell’università di Torino, è stato il Laboratorio Sguardi sui Generis nato nel 2010 all’Università di Torino a seguito di un percorso legato ai temi dei femminismi. Formato da una decina di studentesse e ex studentesse, il laboratorio vuole essere uno spazio di discussione e crescita sulle questioni di genere.
Dalla sua nascita è attivo su due fronti: quello di organizzazione di seminari e quello politico e di mobilitazione. Oltre a seminari come quello di Torino, organizzano per esempio incontri nelle scuole superiori sulla sessualità e attualmente si stanno battendo contro il protocollo Ferrero e l’ingresso del Movimento per la vita nei consultori (Il “Protocollo per il miglioramento del percorso assistenziale per la donna che richiede l’interruzione volontaria di gravidanza” proposto dall’Assessore alla Tutela della salute e Sanità, Edilizia sanitaria, Politiche sociali e Politiche per la famiglia della Regione Piemonte, Caterina Ferrero approvato il 15 dicembre 2010 dal Consiglio Regionale del Piemonte e congelato dal Tar fino al prossimo 8 giugno 2011 quando ci sarà l’udienza in merito al ricorso presentato dalle associazioni Casa delle Donne di Torino e Activa n.d.r.).

Advertisements

Archiviato in:stereotipi, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,134 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 15 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: