WOMAN's JOURNAL

Libia, la corte dell’Aia indaga su stupri di massa

Il Tribunale penale internazionale sta svolgendo indagini su presunti stupri di massa in corso in Libia, commessi dalle forze di sicurezza del Paese nordafricano. Lo ha dichiarato Luis Moreno Ocampo, procuratore capo della corte dell’Aia, intervistato dalla Cnn. Secondo l’avvocato, le violenze verreberro praticate su donne ribelli fermate ai checkpoints e avverrebbero all’interno delle strutture dei posti di blocco . La corte, ha poi affermato Ocampo, disporrebbe inoltre di informazioni sull’uso da parte delle forze di sicurezza libiche di dosi massicce di Viagra, farmaco utilizzato come ‘machete’ per commettere gli abusi. La procura internazionale, ha spiegato Ocampo, non è ancora in grado di presentare il caso, ma spera di avere raccolto sufficienti prove entro il prossimo mese.

via Cnn

The Hague, Netherlands (CNN) — Security forces in Libya are allegedly using sexual enhancement drugs as a “machete” and gang-raping women they stop at checkpoints, the chief prosecutor of the International Criminal Court has said.

Luis Moreno-Ocampo told CNN Monday that the court in The Hague will investigate allegations of institutionalized rape in the war-torn country.

“There are rapes. The issue is who organized them,” Luis Moreno-Ocampo told CNN’s Nic Robertson. “They were committed in some police barracks. Were the policemen prosecuted? What happened?” he asked.

Annunci

Archiviato in:diritti, esteri, Politica, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,529 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: