WOMAN's JOURNAL

La Turchia in prima fila nel combattere la violenza contro le donne. È davvero così?

Congratulazioni alla Turchia per essere stato il primo Paese a firmare la nuova Convenzione europea per combattere la violenza contro le donne. Adesso però è giunto il momento per il governo turco di fare qualcosa per proteggere le proprie cittadine dai delitti d’onore e dai matrimoni combinati.

Via Amnesty International

The murder of women continues to increase dramatically in Turkey–since last October, there have been more than 264 cases reported in the Turkish press–but the number of secure women’s shelters where women under threat can take refuge remains woefully inadequate.

The Turkish government recommended in 2005 that municipalities with more than 50,000 people have women’s shelters.  Given its population of 75 million, this means there should be 1,400 women’s shelters in Turkey.  There are 65, and not all are up to European standards.

Annunci

Archiviato in:diritti, esteri, Politica, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,803 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: