WOMAN's JOURNAL

Donne, musulmane, israeliane. Un’identità troppo pesante

Se sei donna, araba e vivi in Israele la vita non è molto facile. Il 42% di loro non ha un lavoro, anche se ha una laurea. Per le israeliane la percentuale è del 19. Una situazione che è comunque migliorata negli ultimi 20 anni, il tasso di istruzione delle ragazze di origine araba è raddoppiato. Non tanto invece, le opportunità di lavoro. Molte, nonostante abbiano studiato, finiscono per fare le commesse o le centraliniste.

Via Huffington Post

A generation ago it was uncommon for Arab women to study in university or college. Women who have a religious background — like Imman and Hussun — would finish high school at best and then expected to be at home and play a supporting role to their father or husband.

Link utile: Women against Violence, ngo che si occupa di empowerement delle donne arabo isrealiane

Annunci

Archiviato in:economia, esteri, stereotipi, , , , ,

One Response

  1. lordbad ha detto:

    Concordo con il post! E mi piace!

    Oggi (e non solo oggi…) occorre riscoprire la dimensione dell’essere umano quale essere operaio, ed operante! Beato sia allora l’Operaio…

    Spero avrai modo di ricambiare la visita sul blog Vongole & Merluzzi dove si parla proprio di questo..

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/05/01/beato-sia-loperaio/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,357 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: