WOMAN's JOURNAL

La diversità di genere entra in azienda

Qualcosa sta cambiando se le principali associazioni imprenditoriali e manageriali incominciano a discutere apertamente di maggior partecipazione delle donne alle scelte e alla vita aziendale e se il genere entra in ufficio dalla porta principale.

Un convegno a Genova venerdì scorso, organizzato da Manageritalia e Federmanager, ha riunito quasi 200 persone, numeri non banali per un problema, quello dell’assenza delle donne nei vertici delle aziende italiane, che per alcuni non è nemmeno sentito tale. E invece c’è ed è tangibile e sono sempre di più coloro che pensano che si debbano intraprendere azioni decise per aiutare le donne a conciliare lavoro e famiglia e a modificare la cultura aziendale, introducendo maggior flessibilità e competitività.

L’intervento della professoressa Adele Mapelli dello SDA Bocconi ha sottolineato come la maternità sia solo lo 0,23% delle spese per il personale che in media un’impresa sostiene, e che è la cultura aziendale che, invece, porta a pensare il contrario. Se ci fossero una valutazione del lavoro per obiettivi (e non per ore passate fisicamente in ufficio) e, di conseguenza, una flessibilità di orari, e carriere più trasparenti, le donne potrebbero fare anch’esse in numero maggiore carriera. Ma la professoressa ha anche parlato di campagna culturale che deve combattere gli stereotipi di genere per cui oggi le donne italiane si auto-recludono in materie di studio tradizionalmente femminili (lettere, lingue…) e poco spendibili sul mercato. Completa il tutto uno Stato con un welfare più vicino alle famiglie, ma non è detto che anche su asili nido e concedi parentali le aziende non possano fare qualcosa.


Annunci

Archiviato in:economia, stereotipi, , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,529 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: