WOMAN's JOURNAL

Jamila è salva, ma le altre?

Jamila (nella foto) è tornata a scuola e per un po’ si è alzato il velo, che è poi più una pesante coperta, che copre i problemi di integrazione delle ragazze immigrate in Italia.

Infatti, se coloro che vengono da paesi extracomunitari e che non sono gli Stati Uniti (Pakistan, Medio oriente, Nord africa…) arrivano in Italia e subito godono di maggiori libertà civili ed economiche, alle donne e alle ragazze spesso tutto ciò è negato.C’entra la religione, la cultura. Ma ci si aspetta che uno Stato europeo come è il nostro, metta in campo politiche di intergrazione più convincenti, per non creare uno stato di diritto a macchia di leopardo, dove le italiane godono dei diritti costituzionali e possono girare più o meno libere, invece le straniere no.

Via La Stampa

Potrà tornare a scuola lunedì prossimo, non dovrà andare in Pakistan, se non lo vorrà, e soprattutto, non dovrà sposare una persona che non ama. Tutto ciò è stato garantito alla ragazza pachistana di 19 anni che frequenta un istituto professionale di Brescia. E la cui bellezza è all’origine di un caso nazionale.

Si sono mossi in parecchi per arrivare a un risultato che nei giorni scorsi, soprattutto alla ragazza, non appariva certamente scontato. È arrivato da Milano il console del Pakistan, Syed Muhammad Farook, la squadra Mobile della Questura è stata a casa della ragazza, la Cgil ha fornito il proprio apporto in termini di mediazione, insieme all’associazione pachistana “Overseas Pakistani Italy”.

Leggi anche:
Temo di finire come Hina, La Stampa

Brescia la vera storia della bella Jamila promessa in sposa per un mutuo, Corriere della sera

Annunci

Archiviato in:cultura & scienza, diritti, esteri, società, stereotipi, , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,357 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: