WOMAN's JOURNAL

Il Brunch – Rassegna stampa della settimana

Il caso Ruby e la dignità della donna (La Stampa, 31 gennaio 2011) – A migliaia, in numerose città d’Italia, le donne hanno manifestato il 30 gennaio contro il premier, Silvio Berlusconi. La vicenda, sulla quale è in corso un’indagine della magistratura, continua a suscitare prese di posizione da parte della società civile, ma anche nel mondo ecclesiale. Tra le voci di indignazione per ciò che le recenti vicende di cronaca stanno significando circa la dignità della donna, c’è anche quella di suor Eugenia Bonetti, responsabile dell’Ufficio Tratta donne e minori dell’Unione superiori maggiori d’Italia.

Da donna a donna (Terra, 1 febbraio 2011) – “Questa era la parola d’ordine, qualche anno fa (mi sembra sia passato un secolo), che sanciva la comunicazione, l’empatia, l’affettività, la comunione d’intenti e la confidenza feconda che univa con un filo sottile ma tenace le tante storie, i tanti volti delle donne. E li trasformava in saperi, recuperando anche quelli antichi. In conoscenza e in ricerca di politiche che avessero al centro i problemi delle donne, le loro necessità e la loro gioia, e fatica, di vivere”. Una riflessione di Lucia Coppola.

Una rivoluzione da riprendere (l’Unità, 1 febbraio 2011) – “Le vicende  recenti sull’affaire Arcore hanno, con evidenza e definitivamente, messo a nudo un modo di intendere il rapporto donna -politica assolutamente strumentale: le ragazze di Arcore concepiscono la politica come una carriera alternativa a quella dello spettacolo, e per giunta da intraprendere prima dei trent’anni”. La lettera di Caterina Pes.

Lotta ai narcos? Questione di donne (La Stampa, 1 febbraio 2011) – A Ciudad Juarez, una delle città più insanguinate al confine con gli Usa, della settantina di poliziotti assassinati l’anno scorso una fetta importante erano donne. Del resto, nello stato di Chihuahua, le cifre ufficiali rilevano una presenza di 540 donne tra gli agenti in divisa, un terzo del totale.

Un leader donna per il Pdl (ItaliaOggi, 1 febbraio 2011) – “Se Berlusconi, per fare un esempio, risultasse aver bisogno di cure per almeno un paio di mesi (non che glielo auguriamo, ma potrebbe accadere), potrebbe indicare un vice facente funzione e mandare frequenti messaggi per garantire l’unità del partito nelle more. Un vice autorevole, non troppo giovane per non farne una indicazione di delfinato, che non porta bene. O una donna sui quarant’anni, che piacerebbe a priori ai casinian-finiani”. Una riflessione di Serena Gana Cavallo.

Donne in una società bloccata (Corriere della Sera, 1 febbraio 2011) – Silvia Ballestra, 41 anni. Isabella Bossi Fedrigotti, venti di più. Entrambe scrittrici. “Molte fra noi si chiedono: ma allora siamo davvero tornate al via? Tutte le parole dette, i discorsi fatti sono state soltanto inutile retorica, aria fritta?”, chiede Isabella Bossi Fedrigotti. “Se c’è la sensazione di un ritorno al passato è perché la società pare bloccata. Uscire di casa, fare figli, costruire una famiglia e quindi un rapporto maturo e paritario è quasi un’impresa. Questo comporta frustrazione, superficialità”, risponde Silvia Ballestra.

Donne e occupazione (Libero, 2 febbario 2011) – Se l’occupazione maschile, a dicembre 2010, si attesta intorno al 67,5%, diminuendo su base mensile dello 0,1% e su base annuale dello 0,7%, l’occupazione femminile, pari al 46,5%, aumenta dello 0,1% rispetto a novembre e dell’1,6% negli ultimi dodici mesi. Il tasso di disoccupazione maschile, pari al 7,8%, risulta in aumento dell’1,5% rispetto al mese precedente e del 6,5% rispetto su base annua. La disoccupazione femminile, pari al 9,6%, risulta in diminuzione dello 0,3 % sia rispetto al mese precedente e sia su base annua. Gli uomini inattivi diminuiscono dello 0,1% tra novembre e dicembre 2010 e aumentano dello 0,9% su base annua; il numero di donne inattive risulta in aumento dello 0,3% rispetto a novembre e in diminuzione dello 0,3% rispetto a dicembre 2009.

Intervista a Clariste Soh Moube (il manifesto, 4 febbraio 2011) – “Per essere efficaci contro il capitalismo distruttore, bisogna federarsi, il Social Forum di Dakar è uno spazio d’incontro prezioso”, dice al quotidiano comunista Clariste Soh Moube. Clariste, camerounese di nascita e maliana d’adozione, è ricercatrice al Centro Hamadou Hampaté Ba e autrice del libro Le Piege, pubblicato a Bamako dalle le Editions Gouttes de sable con prefazione di Aminata Traoré. Clariste sarà anche una delle delegate africane alla Conferenza mondiale delle donne di base che si svolgerà a Caracas nella settimana dell’8 marzo.

Donne vs donne (gli Altri, 4 febbraio 2011) – Sante o puttane. E’ tornata questa odiosa e vetusta distinzione tra donne. Da una parte le buone, dall’altra le cattive. Negli anni Settanta il femminismo lo aveva capito e aveva criticato il potere che le metteva le une contro le altre in nome di una centralità maschile che andava criticata. Oggi la storia ritorna come farsa. Una terribile farsa. Perchè in nome della battaglia del padre padrone Berlusconi detto Papi si sta riproponendo la divisione tra cittadine di serie A e cittadine di serie B. Da una parte le madri di famiglia e le lavoratrici rispettose e dignitose, dall’altra Ruby, le indecenti e le sex worker.

(gv)

Annunci

Archiviato in:rassegna stampa, , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

RSS Unifem news

  • Si è verificato un errore; probabilmente il feed non è attivo. Riprovare più tardi.

RSS Women watch delle Nazioni Unite

  • UN gender equality news feed ottobre 13, 2011
    The Womenwatch RSS feed has moved to UN gender equality news feed. Please update your news reader and bookmarks.

tweets

Scrivici

Segnalaci la tua lettura preferita a tema donne, relazioni e genere redazionewj@gmail.com

Visite

  • 29,689 volte

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per ricevere le notifiche dei nuovi articoli

Segui assieme ad altri 14 follower

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: